Un settembre salentino travestito da novembre – Weekend Max Mara

Tra due giorni io e la nana abbiamo il volo di ritorno per Milano e quest’anno non vedo l’ora di rientrare a casuccia. E sarà pure ora penserete voi. E lo penso anche io.

Sono qui da luglio e sono felice di aver avuto il privilegio di permettere alla nana di respirare l’aria di mare e di fare il pieno di sole e vitamina D per oltre due mesi, ma adesso è proprio arrivato il momento di tornare all’ovile oltre che da marito.

Non avrei mai pensato di poter dire una cosa del genere mentre sono in vacanza, ma la verità è che: m’agg scassat o’ c@zz.

Qui a Gallipoli, tra l’altro, ha piovuto incessantemente negli ultimi 10 giorni e, fatta eccezione per qualche ora di sole ieri mattina, ho patito anche un pò di freddo a dirla tutta.

E’ anche vero che non avevo previsto di fermarmi una decina di giorni a settembre, così come non avevo previsto di trovarci i pinguini, a settembre.

Ciliegina quest’anno ho fatto la peggiore valigia della vita. Di solito mi porto dietro il mondo per poi rendermi conto che metto sempre le solite quattro cose. Così quest’anno ho voluto fare la Marie Kondo dei poveri e mi sono portata solo l’essenziale (l’unica volta che mi trattengo in vacanza per oltre due mesi, un genio).

Talmente essenziale che ho dovuto comprare delle cose che mi mancavano.

Per dire, non ho portato nemmeno una giacca o un coprispalla, se non un paio di cardigan leggerissimi. Probabilmente il mio inconscio sperava di passare l’intera estate in costume da bagno e dava per scontato di trovare 40 gradi all’ombra fissi.

Ma sto divagando.

Dicevo che non vedo l’ora di tornare a casa e perché no, ho anche un pò voglia di autunno. Con i vestiti giusti però, che qui non ho.

E la campagna autunno inverno 2016/17 di Weekend Max Mara cade a fagiuolo: una celebrazione dell’autunno tout court, con le sue sciarpe avvolgenti, la fantasie tweed, i tartan e i colori caldi.

Adesso ditemi che guardandola non vi è venuta voglia di una tazzona di tè fumante, caminetto acceso, copertina e divano?

max-mara-weekend

 

Annunci

4 thoughts on “Un settembre salentino travestito da novembre – Weekend Max Mara

  1. anch’io ho voglia di shopping autunnale! considera che per me l’estate ha un senso fino a che sono al mare, dopo di che aspetto con ansia l’autunno..e a milano fa ancora caldo in modo imbarazzante…di più di quanto ne faceva a luglio.
    buon rientro!

    • Grazie Anto! Assurdo che a Milano faccia ancora così caldo mentre qui al Sud le temperature siano scese drasticamente! Cmq non vedo l’ora di fare un giro per le vetrine del centro…chissà che belle le nuove collezioni 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...